Enrico Rossi ci mette la firma

Promesso, fatto! Il giorno 21 maggio durante l’incontro in conferenza stampa, il candidato alla presidenza della Regione Toscana, Enrico Rossi ha firmato “una lettera d’intenti” con la comunità albanese rappresentata dalle Associazioni Asso Albania, i giornalisti, Gente di Toscana e RAT e altri esponenti della comunità.

 

L’atto porta una importante testimonianza di un nuovo dialogo con le rappresentanze politiche, ed è il primo esempio di tale portata verso la comunità albanese che soffre ancora della mancanza del diritto di voto in Italia e in Albania. Per questi motivi la richiesta di una cancelleria consolare albanese capace di risolvere ogni questione di documenti (che ora dipende dal Governo albanese e dal suo interesse), sostegno all’imprenditoria, alle seconde generazione e alla cultura albanese anche attraverso la creazione di un istituto di Albanologia.